Studio Psicologia FluidaMente

CONSULENZA SESSUOLOGICA

La consulenza sessuologica è uno spazio personale all’interno del quale è possibile affrontare, insieme ad un professionista competente in ambito sessuologico, tematiche relative alla sessualità, propria o di coppia.

Può essere utile sia per risolvere problematiche di natura sessuale, come disfunzioni o insoddisfazioni inerenti questa dimensione, oppure per approfondire questioni di tipo identitario, quali eventuali dubbi riguardanti l’identità di genere o sul proprio orientamento.

Importanza della salute sessuale

Se partiamo dal presupposto che non vi è salute senza benessere sessuale, è possibile comprendere l’importanza che la sessualità riveste nella nostra esperienza, al pari degli altri aspetti fisici e psicologici. Il benessere sessuale contribuisce infatti ad una buona qualità di vita perché soddisfa da un lato la funzione procreativa, permettendo di generare dei figli, mentre dall’altro è un modo per esprimere sé stessi e vivere un’intesa fisica e/o affettiva con il proprio partner.

Obiettivi

La consulenza sessuologica offre dunque sia la possibilità di aumentare l’appagamento sessuale che di migliorare la conoscenza di sé e dell’altro. Sono quattro i principali ambiti di intervento sessuologico: informativo, educativo, diagnostico supportivo.

Modalità

Il lavoro sugli obiettivi di intervento richiede strumenti diversi sulla base delle caratteristiche della persona e della richiesta formulata. Il sessuologo può avvalersi anche dell’uso di strumenti di esplorazione diagnostica, come test e interviste strutturate, per integrare ulteriori informazioni a quelle raccolte durante i colloqui sessuologici. È a discrezione del professionista, inoltre, l’invio ad un medico ginecologo o andrologo per una valutazione di natura fisiologica.

Durata

L’intervento è mirato sulle difficoltà riportate in fase di consultazione iniziale per offrire risultati nel minor tempo possibile. Tuttavia, la complessità del quadro presentato influisce sulle tempistiche dell’intervento e per questo non vi è una durata standard di trattamento, che viene ad ogni modo concordata tra professionista e cliente all’inizio del percorso.