Studio Psicologia FluidaMente

IPNOTERAPIA

onda fluidamente approccio

Contattaci per ricevere ulteriori informazioni o per fissare un primo colloquio!

L’ipnoterapia, o terapia ipnotica è una forma di psicoterapia breve efficace nel trattamento di un’ampia gamma di problematiche di natura psicologica, fisica, psicosomatica e somatopsichica. Questo tipo di intervento è centrato sul potenziamento delle risorse individuali che la persona ha già dentro di sé ma che sa utilizzare solo in parte. Nel percorso terapeutico, attraverso l’esplorazione di sé, si acquisisce la capacità di riconoscere le proprie potenzialità e si apprende come farne buon uso.

cos è l'ipnosi?

Nella terapia ipnotica si utilizza l’ipnosi come strumento principe per accedere alle risorse interiori della persona. L’ipnosi è uno stato di stato di coscienza temporaneamente alterato che si pone a metà tra il sonno e la veglia: è una sorta di pre-sonno in cui non si sta completamente dormendo ma non si è nemmeno del tutto svegli.

In questo stato particolare di coscienza, la mente è libera di esprimere la propria creatività e di sviluppare nuove e più efficaci modalità di funzionamento. Le associazioni che si costruiscono durante lo stato di trance permettono di trovare soluzioni a problemi ancora irrisolti, fino a giungere all’autoguarigione.

Ipnosi: Evidenze empiriche

Lo stato di trance ipnotica è verificabile attraverso il controllo di alcune variabili fisiologiche, come la temperatura corporea, la conducibilità elettrica della pelle, la pressione del sangue, il battito cardiaco ed altri indici oggettivi e confrontabili tra loro.

Trance terapeutica

Durante le sedute, il terapeuta guida la persona all’interno dello stato ipnotico. Chiunque, una volta vinte le proprie resistenze, può imparare ad entrare in trance.

Elemento fondamentale per la riuscita di questa tecnica è il rapporto di fiducia che si forma tra terapeuta e cliente: l’individuo è infatti attivo e non passivo nel proprio percorso di cambiamento. Il terapeuta ha la funzione di aiutare la persona a collegarsi con il proprio mondo interiore, ma non si sostituisce ad essa. Così facendo la persona costruisce il proprio ponte per accedere ai contenuti emotivi dell’inconscio a cui, solitamente, non può direttamente accedere.

Ambiti di utilizzo dell'ipnosi

In ambito clinico, l’ipnosi è uno strumento efficace per aiutare la persona a trovare modalità di comportamento e di pensiero più funzionali, rievocando emozioni positive e rinforzanti e liberando le risorse personali più profonde. 

L’ipnoterapia è particolarmente utile per imparare a gestire la sofferenza fisica, trovando sollievo sia dal dolore cronico che da quello acuto. L’ipnosi è alle volte usata al posto di anestesie e antidolorifici anche per ottenere anestesie parziali o assecondare le contrazioni del parto.

È una terapia molto richiesta anche da chi fa sport perché ha effetti positivi sulle prestazioni degli atleti, mentre nel settore educativo viene utilizzata per incrementare le capacita mnemoniche, perfezionare la memoria e l’apprendimento o per stimolare la creatività.